2018 Trekking La Sardegna selvaggia

IN COLLABORAZIONE CON IL GRUPPO V.I.P. – SEZIONE S.A.T. RIVA DEL GARDA

TREKKING NELLA SARDEGNA SELVAGGIA

LA BARBAGIA, IL GOLFO DI OROSEI, IL GENNARGENTU

1° TURNO DAL 23 AL 28 APRILE

2° TURNO DAL 2 AL 7 MAGGIO

Questa gita vi darà la possibilità di gustarvi il mare di Sardegna, in particolar modo il litorale situato nel golfo di Orosei. Soggiorneremo in un resort affacciato direttamente sulla bella spiaggia di Orosei, dotato di ampio parco e grande piscina e non troppo distante dal punto di partenza dei nostri trekking. Vedremo anche l’entroterra sardo e pernotteremo in montagna l’ultima notte, in un tipico agriturismo. Saremo sempre accompagnati da una o due guide del luogo, tranne nell’ultimo trekking, quello di Punta La Marmora, che faremo da soli.

1° giorno: transfer in aeroporto e volo per la Sardegna. Trasferimento ad Orosei. È prevista una sosta al Pozzo Sacro di Santa Cristina, uno degli esempi di villaggio nuragico più belli di tutta l’isola. Sistemazione presso il Resort Marina Beach (4 stelle), dotato di grande parco e piscina, dove soggiorneremo per 4 notti con trattamento di mezza pensione; cene servite al buffet con menù a base di antipasti, primi, secondi, contorni caldi e freddi, frutta e dolci.

2° giorno: Supramonte e Monte Corrasi. 

Dopo la 1° colazione, con il pullman ci sposteremo ad Oliena (35 km). Di qui con la nostra guida locale raggiungeremo il Supramonte ed inizieremo la nostra prima passeggiata sul Monte Corrasi (m 1380) da cui godremo di una vista spettacolare su tutta la Barbagia. Percorreremo una strada sterrata per circa 8 Km con un dislivello a salire di circa 500 m. Terminato il trekking passeremo da Orgosolo per ammirare i murales e poi ritorneremo ad Orosei per la cena ed il pernottamento.

3° giorno: Dorgali/Codula di Luna.

Oggi rimarremo sul mare per effettuare una passeggiata sullo splendido litorale sardo. Raggiungeremo col pullman Cala Gonone, graziosa località di mare situata poco più a sud di Orosei. Qui inizierà il nostro trekking fino a Cala Luna. La passeggiata è tranquilla, poco più di 5 km con 200 m di dislivello. Ci riposeremo poi sulla bella spiaggia e magari faremo anche il bagno. Nel primo pomeriggio a bordo della motonave raggiungeremo le Grotte del Bue Marino per la visita guidata e infine rientreremo a Cala Gonone via mare.

4° giorno: Tiscali/Valle di Lanaitto/Pranzo con i Pastori.

Oggi il nostro mezzo di trasporto sarà la Jeep. Arriveremo fino a Su Gologone e, percorrendo una strada sterrata, dopo 10 km arriveremo alla Valle di Lanaitto. Un bel percorso di trekking (9 km e 250 m di dislivello) ci permetterà di raggiungere un antico cratere nel cuore della montagna, che nasconde i resti dell’antico Villaggio di Tiscali. Il pranzo oggi ce lo preparerà un pastore nel suo capanno e sarà a base di prodotti tipici locali; non mancherà ovviamente il porceddu allo spiedo. Nel pomeriggio visita del complesso Carsico della risorgiva di Su Gologone. Rientro in albergo per trascorrere l’ultima serata sul mare di Sardegna.

5° giorno: Il Gennargentu/Bruncu Spina-Punta La Marmora. 

Oggi lasceremo la costa sarda e ci trasferiremo sui monti del Gennargentu. Dopo 90 Km saremo a Bruncu Spina, punto dal quale inizieremo la nostra ultima passeggiata. Raggiungeremo, dopo circa 2 ore e mezzo, punta La Marmora, la cima più alta dell’intera Sardegna, posta a 1834 metri di quota. Riscenderemo poi al pullman e in pochi chilometri raggiungeremo l’agriturismo Donnortei, vicino a Fonni, dove sono previsti la cena ed il pernottamento.

6° giorno: oggi si torna a casa. Trasferimento all’aeroporto di Cagliari da dove nel pomeriggio è previsto il volo di rientro. Transfer in bus a Riva ed Arco.

 

QUOTAZIONE: € 850,00                    

Suppl. singola: € 120,00

Attenzione: per i partecipanti, non soci SAT, la copertura assicurativa è obbligatoria e il costo è di € 15,00 per ogni escursione, pertanto sarebbe più conveniente farsi soci. Il costo del bollino 2018 è di € 42,00 per il socio ordinario e di € 21,00 per i familiari maggiorenni.

 

La quota include: 5 pernottamenti in mezza pensione con bevande, di cui 4 presso il Marina Beach Resort di Orosei (www.marinabeach.it) ed 1 presso l’agriturismo Donnortei di Fonni (www.agriturismodonnortei.com); drink di benvenuto; tassa di soggiorno; transfer A/R su Bergamo; volo a/r per la Sardegna; 1 bagaglio da stiva e 1 bagaglio a mano sull’aereo tutti i trasferimenti in Sardegna in jeep e pullman; guida ambientale locale; pranzo con i pastori; motonave durante la gita di Cala Gonone; entrata alle grotte del Bue Marino; entrata al villaggio di Tiscali; entrata al pozzo sacro di Santa Cristina;

La quota non include: i pranzi o i packet lunch, tranne il giorno dell’escursione al Monte Tiscali; la guida ambientale il giorno del trekking a Punta La Marmora; le mance e gli extra in genere;

ATTENZIONE: questa volta abbiamo preferito lasciare i pranzi liberi, ad eccezione di quello davvero speciale che ci prepareranno i pastori del luogo. Ogni mattina vi daremo modo di fare la spesa nei supermercati che incontreremo per strada.

Le iscrizioni sono aperte e si chiuderanno ad esaurimento dei posti. Potete prenotarvi direttamente alla Flipper Viaggi oppure presso il signor Adriano Boccagni. Dovendo chiudere le iscrizioni a 42 persone vi consigliamo di affrettarvi ad iscrivervi.

Il versamento della caparra di € 250,00 dovrà essere eseguito entro il 15 gennaio o, in caso di iscrizione successiva a questa data, all’atto dell’iscrizione con bonifico bancario.

Il saldo va versato con le stesse modalità della caparra entro il 6 aprile.

IMPORTANTE: in caso di bonifico bancario ricordatevi di riportare sulla causale di versamento il nome del partecipante/i, la destinazione e la data del viaggio.

A tutti gli iscritti invieremo una seconda circolare con altre informazioni sul viaggio.

I vostri accompagnatori: 

Alberto Martinelli (cell. 335 292389) Adriano Boccagni (cell. 348 7260835)