Tour dell' Armenia

SCOPRI L’ARMENIA CAMMINANDO

DA DOMENICA’ 25 GIUGNO A DOMENICA 2 LUGLIO

PROGRAMMA DI VIAGGIO

Domenica 25 giugno. Verso mezzogiorno partenza con nostro pulmino per Milano Malpensa. Imbarco sul volo per Yerevan. E’ previsto uno scalo a Vienna e l’arrivo nella capitale armena in piena notte. Trasferimento in albergo e pernottamento.

Lunedì 26 giugno. YerevanEchmiadzinZvartnotsYerevan

Dopo la prima colazione, visiteremo i luoghi più importanti della città: Piazza della Repubblica, sede degli edifici governativi, il Teatro dell’Opera, e il Parco della Vittoria, situato in posizione panoramica rispetto alla città. Nel pomeriggio, partenza per la città santa di Echmiadzin, sede del "Catholicos" della Chiesa Apostolica Armena. Visita della Cattedrale e delle chiese di S. Gayane e di S. Hripsime, le due sante più venerate nella religione cristiana armena. Ritornando a Yerevan potremo visitare le rovine della cattedrale di Zvartnots (Patrimonio Unesco), uno degli esempi più belli dell'architettura armena. Cena e pernottamento (che sarà molto breve) a Yerevan.

Martedì 27 giugno. Yerevan – Khor Virap – Noravank – Smbataberd – Hermon

Prima colazione in hotel e partenza per il Monastero di Khor Virap da dove potremo ammirare il monte Ararat in tutta la sua imponenza. Vedremo poi il Monastero di Noravank, situato in uno stretto canyon di rocce rossastre. La posizione e l'architettura unica fanno di Noravank uno dei più bei monasteri dell'Armenia. Giunti ad Artabuynk inizieremo il nostro secondo trekking fino alla fortezza del 10° secolo di Smbataberd. (8 km durata 3 ore). Arrivo a Hermon. Cena e pernottamento.

Mercoledì 28 giugno. Hermon – Selim – Trekking al Monte Armaghan – Sevan

La sveglia oggi sarà presto. Dopo colazione, partenza per la regione Gegharquniq. Visita del Caravanserrraglio Orbelian, stazione importante lungo la via della seta. Proseguimento per il villaggio di Madina, vicino la città di Martouni, per affrontare il trekking al Monte Armaghan (10 km, 4 ore) con spettacolare vista sul lago di Sevan, il secondo lago d’acqua dolce più alto dopo il Lago Titicaca. Visiteremo il villaggio di Noratus, sulle sponde del lago di Sevan e l’antico cimitero, il più vasto campo di Khatchkar di tutta l'Armenia. Arrivo in albergo vicino al lago, cena e pernottamento.

Giovedì 29 giugno. Sevan – Dilijan – Lago Parz – Trekking a Goshavank –Yenokavan

Sveglia al mattino presto e, dopo colazione, partenza per la regione di Tavush, l'area più verde di tutta l’Armenia. Giunti al laghetto di Parz, situato a 1300 m di altezza e circondato da una fitta foresta verde, inizieremo il nostro trekking (7 km 3 ore) che ci condurrà al  Monastero di Goshavank (1247 m) Trasferimento al villaggio di Yenokavan. Cena e pernottamento in albergo.

Venerdì 30 giugno. Yenokavan – Lastiver Akhtala – Haghpat – Yerevan

Dopo la prima colazione ci trasferiremo a Lastiver per iniziare la nostra quinta ed ultima passeggiata che ci permetterà di vedere le grotte e la cascata omonime (6 km, 3 ore). Visiteremo poi il monastero di Akhtala, situato su uno sperone di roccia circondato da profondi canyon che su tre lati formano la sua protezione naturale. La chiesa è famosa per i suoi affreschi che rappresentano il più bell'esempio di arte bizantina al di fuori del territorio dell'Impero di Bisanzio. E infine vedremo il Monastero di Haghpat. Rientro a Yerevan, cena e pernottamento.

Sabato 1° luglio. Yerevan – Garni – Trekking nella gola di Azat – Geghard – Yerevan

Dopo la prima colazione vedremo Cascade, una gigantesca scalinata tutt’ora in costruzione. Partenza per la regione di Kotayk. Qui ci attende un trekking (7 km durata 3 ore) nella gola del fiume Azat che ci regalerà dei paesaggi incontaminati e meravigliosi. Arriveremo fino alla gola sopranominata “Sinfonia delle pietre” per la forma a canne d’organo delle formazioni basaltiche che rivestono le pareti del canyon. Visiteremo il tempio di Garni, un tempio pagano ellenistico del I° sec. con 24 colonne in ordine ionico. Proseguiremo per il monastero di Geghard, probabilmente il più bello di tutta l'Armenia, splendidamente situato in una stretta gola e parzialmente scavato nella roccia della gola del fiume Azat. Al termine del trekking, rientro a Yerevan per la cena ed il pernottamento.

Domenica 2 luglio: Yerevan – Italia

Il nostro trasferimento in aeroporto avverrà nel cuore della notte, visto che il volo che ci riporterà in Italia è in partenza alle 4.25. In compenso già alle 8 e mezza del mattino saremo a Milano Malpensa. Il nostro pulmino ci porterà a casa dove arriveremo già per ora di pranzo.

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 1.300,00    

Suppl. sing. € 150,00

 

Servizi compresi: Transfer per e da Milano Malpensa; volo Austrian Airlines Italia – Armenia classe turistica; minibus privato e guida locale parlante italiano a disposizione per tutta la durata del tour; nostro accompagnatore dall’Italia; guida naturalistica durante i trekking; 7 pernottamenti in Hotel 3 o 4 stelle in trattamento di mezza pensione (4 a Yerevan, 1 a Sevan, 1 a Hermon, 1 a Yenokavan); 3 pranzi nelle giornate più indicate; ingressi a monasteri e monumenti previsti in programma; tasse aeroportuali e di soggiorno locali; una bottiglia di acqua minerale al giorno in minibus; assicurazione medico bagaglio;

Servizi non compresi: i pranzi oltre ai 3 previsti, le mance e tutto quanto non previsto alla voce: servizi compresi.

Le iscrizioni sono ritenute valide al versamento di 380,00 € di caparra direttamente in ufficio o tramite bonifico bancario. A tutti gli iscritti al viaggio verrà inviata una seconda circolare con altre informazioni dettagliate.

Per ulteriori informazioni e comunicazioni prego contattare direttamente Alberto Martinelli: cell. 335 292389